back

Trattamenti con Tossina Botulinica Napoli

Trattamento botulino botox Napoli

Descrizione trattamenti

La tossina botulinica è una sostanza prodotta da alcuni batteri e utilizzata da molti anni in medicina. Usata in dosi minime (che non comportano in alcun modo rischi per la salute) la tossina botulinica riduce in modo parziale e temporaneo la mobilità dei muscoli in cui viene iniettata, con l’effetto di attenuare rughe e solchi. L’effetto del trattamento comincia a manifestarsi dopo uno o più giorni (da uno a quindici), e dura per circa 6 mesi. La tossina botulinica viene utilizzata soprattutto per spianare le rughe che appaiono sulla fronte (in orizzontale e in verticale, alla radice del naso) e per ridurre le “zampe di gallina”, attorno agli occhi. Dopo un trattamento di botulino, il viso acquisisce un aspetto rilassato e giovanile che dura per mesi. Non solo, il botulino riduce efficacemente la sudorazione eccessiva (iperdrosi) e l’emicrania.

L’infiltrazione della tossina botulinica avviene con aghi sottili, senza bisogno di anestetizzare localmente la parte.

Trattamento Botox® Napoli

La storia di Maria

Maria si è sottoposta al trattamento di tossina botulinica con prodotto Botox® della Allergan®. Il viso appariva stanco e con…

continua a leggere

Alcune domande frequenti

Il Botulino è indicato nel mio caso?

Le infiltrazioni di Botulino, offrono risultati davvero sorprendenti per tutti coloro che presentano segni d’invecchiamento soprattutto all’attività dei muscoli mimici. La riduzione della motilità dei muscoli mimici permette una progressiva distensione cutanea e la scomparsa/drastica riduzione delle rughe d’espressione. Inoltre è possibile associare le infiltrazioni ad un programma di ringiovanimento completo con peeling, laser o Filler.

Come vengono effettuate le iniezioni di Botulino?

Solitamente viene realizzato dopo la visita specialistica in quanto non richiede una preparazione specifica. La seduta, della durata media di 20 minuti, è praticata in ambulatorio senza anestesia e consiste nell’iniezione di Botulino tramite un sottilissimo ago all’interno dei muscoli mimici responsabili delle rughe d’espressione. Le verrà chiesto di contrarre i muscoli facciali: corrugare la fronte, aggrottare le sopracciglia o arricciare il naso. In questo modo vengono individuati i muscoli cui la tossina inibirà l’eccessiva motilità. È possibile avvertire una sensazione di bruciore durante l’iniezione.

Dopo quanto tempo fa effetto il Botulino?

L’applicazione del Botulino comincia ad essere visibile dopo 4-5 giorni, quando cioè comincia il processo di rilassamento del muscolo corrugatore. Dopo un mese si otterrà il massimo effetto con la sospensione della produzione di acetilcolina e di conseguenza l’impulso nervoso diretto ai muscoli mimici sarà sospeso lasciando integra la funzionalità di tutti gli altri.

Come saranno i giorni successivi al botulino?

Non ci sono particolari effetti secondari alle iniezioni di Botulino. Alcuni pazienti hanno segnalato episodi transitori di nausea ed emicrania; questi effetti scompariranno in poche ore. Le iniezioni di Botulino sono comunque una soluzione temporanea e assolutamente reversibile, perciò andranno ripetute anche due volte l’anno senza che i muscoli mimici siano danneggiati.

Quando potrò riprendere le mie attività normali?

Dopo il trattamento non ci saranno medicazioni o fasciature né sono previsti tempi di degenza, e sarà possibile riprendere quasi subito le normali attività. Bisognerà evitare di usare trucco per dodici ore, di esporsi al sole o visitare luoghi caldi come saune e bagni turchi per due settimane. Infine, si raccomanda di non sottoporre le aree interessate dalla terapia ad altri trattamenti per almeno sette giorni.

Come sarà il risultato del Botulino?

Questo trattamento di medicina estetica dona una immagine più riposata e distesa al volto. Il dosaggio impiegato non rende il viso inespressivo per cui il paziente sarà in grado di trasmettere le proprie emozioni con il viso. Il risultato delle iniezioni di Botulino non è visibile immediatamente ma bisognerà aspettare qualche giorno per osservare il miglioramento ottenuto. Il risultato poi permane per mediamente 4-6 mesi e poi inizia a scomparire lentamente. Le infiltrazioni possono essere ripetute alla fine dell’ effetto desiderato senza alcuna controindicazione.

Tossina botulinica e iperidrosi

Se la sudorazione è un fatto naturale, un fenomeno fisiologico, per qualcuno (circa il 2-5 % della popolazione soffre di iperidrosi, cioè di una sudorazione eccessiva) diventa un fatto patologico, capace di condizionare molti momenti della vita.

La tossina botulinica rappresenta la più recente risposta terapeutica al problema iperidrosi, e si dimostra un rimedio di sorprendente efficacia.

La tossina botulinica opera interponendosi nelle prese di collegamento dei nervi (sinapsi) e dei loro contatti elettrochimici con gli organi, dove agisce da isolante, impedendo il transito degli impulsi nervosi di stimolazione dei diversi apparati, che così rimangono inattivi: è così che, raggiunte da opportune microdosi di botulino, le ghiandole sudoripare nevrotiche dell’iperidrosi vengono biologicamente disattivate per alcuni mesi, e man mano rieducate a non estrarre in sovrappiù il proprio prodotto.

Come avviene il trattamento dell’iperidrosi?

La terapia consiste in una serie di piccole iniezioni subdermiche di tossina botulinica, nelle zone da trattare come ( mani, piedi o ascelle). I benefici compaiono dai 4 ai 6 giorni dall’inizio della terapia, e persistono per un periodo variabile dai 3 ai 12 mesi.

Tossina Botulinica e mal di testa

Il botulino non serve solo per spianare le rughe, ma può aiutare anche a contrastare l’emicrania cronica (non è invece dimostrato alcun beneficio per l’emicrania occasionale) . La tossina botulinica inibisce la produzione di neurotrasmettitori infiammatori e quindi la trasmissione dello stimolo doloroso: la sua iniezione nelle zone comprese tra fronte, testa e collo ha dimostrato di essere efficace nella riduzione della percezione del dolore emicranico.

Come avviene il trattamento dell’emicrania?

La tossina botulinica viene iniettata sottocute in 31 punti del capo e della muscolatura del collo. Il trattamento è eseguito ambulatorialmente, dura circa 30 minuti ed il paziente, dopo una breve osservazione di altri 30 minuti circa – può tranquillamente tornare a casa propria. Il trattamento viene ripetuto ogni 3 mesi per 4 cicli (dura quindi un anno ).

I primi risultati clinici sembrano essere promettenti: si è osservato sia una riduzione dei giorni di dolore emicranico che di dolore al capo, che delle ore di dolore e della quantità di giorni con dolore disabilitante/moderato. Ovviamente il trattamento deve essere riservato ai pazienti che hanno le caratteristiche giuste: devono essere quindi pazienti con dolore frequente.

Leggi gli articoli sull’argomento

Lifting Napoli Salerno Roma

Lifting Endoscopico

Lo sguardo è la zona più importante del volto, quella in cui si focalizza l’attenzione di chi è di fronte.…

Pubblicazioni
Richiedi appuntamento