back

Trattamento di Rinoplastica non chirurgica o Rinofiller Napoli

Rinofiller Napoli - rinoplastica non chirurgico al naso

Descrizione intervento

Con il termine Rinofiller si intende la rinoplastica non chirurgica. Si possono correggere le piccole imperfezioni del naso senza dolore e senza effetti collaterali. É un trattamento ambulatoriale di breve durata, che dona risultati stupefacenti. E’ l’impianto di un filler riassorbibile nel naso che permette l’appianamento dell’antiestetico gibbo del dorso e/o la modifica della punta nasale. Dunque, consente di armonizzare senza chirurgia un naso dalle curve irregolari. Chiaramente il rinofiller non può sostituire totalmente la rinoplastica chirurgica, poiché consente di correggere solo alcuni difetti estetici come il gibbo nasale, il dorso scavato o la punta del naso cadente, ma non di risolvere i problemi funzionali come la deviazione del setto nasale o l’ipertrofia dei turbinati.

Esempi di Prima e Dopo

rinoplastica napoli

La storia di Rita

La paziente desiderava ridurre il dorso osteo cartilagineo del suo naso e contemporaneamente sollevare la punta cadente che le causava…

continua a leggere

Alcune domande frequenti

In cosa consiste il rinofiller?

L’applicazione del filler, che consiste in microinfiltrazioni di acido ialuronico in zone specifiche del naso (dorso o punta), dura mediamente dai 10 ai 20 minuti e non è per nulla dolorosa. Il Dott. Domenico Campa utilizza esclusivamente filler a base di acido ialuronico perché è di origine naturale, è versatile ed è biocompatibile.
L’acido ialuronico è uno zucchero che è normalmente prodotto dall’organismo umano ed è il maggior componente del derma e della cute, esso viene assemblato in catene polimeriche che gli conferiscono più stabilità e quindi una maggiore durata nel tempo.

Qual è la procedura della Rinoplastica non chirurgica?

L’acido ialuronico viene iniettato sul naso attraverso un ago molto fine. Generalmente non è necessaria l’anestesia, anche se si puó utilizzare un’anestesia topica per evitare possibile fastidi. L’applicazione è abbastanza rapida, e il lieve fastidio dell’infiltrazione risulta ben tollerato.
Di solito il trattamento del rinofiller dura dai 9 ai 12 mesi. Anche dopo il rinofiller è sempre possibile effettuare la rinoplastica.

Cosa devo fare prima del rinofiller?

Il Dott. Domenico Campa fisserà un consulto approfondito per comprendere le tue esigenze e capire il volume a cui si desidera arrivare. Ti spiegherà quindi tutte le varie possibilità, per assicurarsi che i filler prescelto insieme, soddisfi a pieno le tue aspettative.

Cosa devo fare dopo il rinofiller?

Bisognerà evitare di usare trucco per dodici ore, di esporsi al sole o visitare luoghi caldi come saune e bagni turchi per due settimane. Dopo l’iniezione alcuni pazienti riscontrano lievi gonfiori o ematomi temporanei nelle zone dell’inoculazione. Infine, si raccomanda di non sottoporre le aree interessate dalla terapia ad altri trattamenti per almeno sette giorni.

Il rinofiller è doloroso?

La morbidezza caratteristica dei prodotti utilizzati consente di somministrarli con facilità. Inoltre, i prodotti contengono lo 0,3% di Lidocaina, una sostanza in grado di limitare il dolore rendendo il trattamento più gradevole.

Appariranno gonfiori dopo il rinofiller?

Dopo l’iniezione è possibile che insorgano lievi rossori, gonfiori o ematomi nella zona dell’iniezione che, in genere, non dovrebbero durare più di una settimana. È comunque importante ricordare che già dodici ore dopo il trattamento è possibile coprire eventuali segni con il trucco.

Leggi gli articoli sull’argomento

Richiedi appuntamento