back

Trattamento delle Rughe della fronte Napoli - Caserta - Salerno - Roma

Rimozione rughe della fronte Napoli

Descrizione trattamento

Il movimento continuo di alcuni muscoli del viso, come corrugare troppo spesso la fronte, provoca la formazione delle cosiddette rughe mimiche (o rughe della fronte). La tossina botulinica iniettata nel derma permette di distendere e ridurre le rughe sulla fronte provocando il rilassamento dei muscoli mimici. Il trattamento viene eseguito con eccellenti risultati, senza intaccare la naturale espressione del volto. Le grinze sulla fronte sono di tipo dinamico, ovvero si formano per la contrazione dei muscoli e per questo ne esistono di due tipi: quelli frontali, diciamo paralleli alla linea delle sopracciglia, e quelli glabellari, ovvero verticali, responsabili dei solchi che si formano a partire dalla radice del naso. La premessa sul tipo di rughe è fondamentale per identificare i trattamenti migliori, che sono quelli che appunto intervengono sui muscoli più che sul tono dei tessuti, come è il caso di quelli che favoriscono una nuova produzione di collagene (acido ialuronico)

Alcune domande frequenti

Quando fare un trattamento alle rughe della fronte?

Il paziente ideale presenta uno o più di queste caratteristiche:

  • rughe orizzontali della fronte;
  • rughe tra le sopracciglia (solchi glabellari);
  • rughe di espressione;
  • rughe frontali.

Come viene effettuato il trattamento per le distendere i solchi sulla fronte?

Il trattamento solitamente viene realizzato dopo la visita specialistica in quanto non richiede una preparazione specifica. La seduta, della durata media di 20 minuti e consiste nell’iniezione di Botulino tramite un sottilissimo ago all’interno dei muscoli mimici responsabili delle rughe d’espressione. Verrà chiesto alla paziente di contrarre i muscoli facciali: corrugare la fronte, aggrottare le sopracciglia o arricciare il naso. In questo modo vengono individuati i muscoli cui la tossina inibirà l’eccessiva motilità. È possibile avvertire una sensazione di bruciore durante l’iniezione. L’applicazione del Botulino comincia ad essere visibile dopo 4-5 giorni, quando cioè comincia il processo di rilassamento del muscolo corrugatore. Dopo un mese si otterrà il massimo effetto con la sospensione dell’ impulso nervoso diretto ai muscoli mimici lasciando integra la funzionalità di tutti gli altri.

Cosa mi devo aspettare dal botox alle rughe?

“Quando saranno visibili gli effetti sulla fronte?”
L’applicazione del Botulino comincia ad essere visibile dopo 4-5 giorni, quando cioè comincia il processo di rilassamento del muscolo corrugatore. Dopo un mese si otterrà il massimo effetto con la sospensione dell’ impulso nervoso diretto ai muscoli mimici lasciando integra la funzionalità di tutti gli altri. La fronte apparirà più liscia e distesa, e i solchi saranno così appianati e non visibili.

Il botox è doloroso?

È possibile avvertire una sensazione di bruciore durante l’iniezione. Ma è una sensazione lieve e momentanea.

Cosa devo fare dopo il trattamento sulla mia fronte?

Dopo il trattamento non ci saranno medicazioni e sarà possibile riprendere quasi subito le normali attività.

Non ci sono particolari effetti secondari alle iniezioni di Botulino. Alcuni pazienti hanno segnalato episodi transitori di nausea ed emicrania; questi effetti scompariranno in poche ore. Le iniezioni di Botulino sono comunque una soluzione temporanea e assolutamente reversibile.

Il trattamento con botox ogni quanto va ripetuto?

La seduta di botulino può essere serenamente ripetuta ogni 4/6 mesi a seconda del tempo d’efficacia del principio attivo nello specifico paziente. Non esistono controindicazioni o rischi legati alla ripetizione del trattamento.

Richiedi appuntamento