back

Intervento di Mastoplastica con innesto di grasso (Lipofilling)

Mastoplastica con innesto di grasso Napoli

Descrizione intervento

La mastoplastica con innesto di grasso (o lipofilling al seno), è una metodica mininvasiva, in anestesia locale, che si differenzia dalla Mastoplastica additiva tradizionale senza cicatrici ne protesi, che permette di aumentare il volume e scolpire il seno senza aggiungere le protesi mammarie, ma solo grazie agli adipociti ed alle cellule staminali contenute nel tuo tessuto adiposo. Questo tipo di intervento è indicato per tutte le donne che desiderano correggere le forme del proprio seno aumentandolo senza l’impiego di protesi. Vi e’ da dire che generalmente il lipofilling alle mammelle può richiedere una seduta aggiuntiva soprattutto allorché i desideri della paziente siano di avere mammelle abbastanza volumiose.

Questa tecnica è utilizzata anche per l’integrazione e il complemento della ricostruzione mammaria con protesi; l’integrazione della ricostruzione mammaria con tessuti autologhi; il trattamento dei danni tissutali provocati da radioterapia; l’integrazione di volumi mancanti in esiti di quadrantectomie e la correzione di asimmetrie mammarie.

Durata Intervento 1 ora

Ospedalizzazione Day Hospital

Anestesia Locale

Recupero 1 giorno

Informazioni Utili

L’intervento di Mastoplastica con innesto di grasso

“cosa mi succederà durante l’intervento di lipofilling al seno?”

Le regioni dalle quali più comunemente si preleva il grasso sono l’addome, i fianchi, e il dorso, ciò non esclude tuttavia che il prelievo possa avvenire dal dalle braccia, dalle cosce o dai glutei. Il prelievo avviene attraverso microincisioni nelle quali viene inserita la cannula di aspirazione, e con la tecnica di Coleman che consente di prelevare il tessuto adiposo senza traumatizzarlo, consentendo perciò di utlizzare gli adipociti vitali per l’impianto a livello mammario. Dopo il prelievo, il tessuto contenente gli adipociti e le cellule staminali viene preparato mediante centrifugazione. Il tessuto adiposo viene infiltrato nel seno tramite piccole incisioni che lasciano cicatrici pressoché invisibili.

Oggi esistono sistemi di preparazione del grasso in circuito sterile che permettono di ridurre ulteriormente il rischio di infezioni.

Per chi è indicata la mastoplastica con innesto di grasso

“Sono una paziente adatta per un intervento di lipofilling al seno?”

Una donna che decide di sottoporsi a questo tipo di intervento desidera migliorare in maniera non troppo invasiva la propria immagine, in modo da migliorare la percezione di sé.

La candidata a questo tipo di procedura è colei che ha bisogno di piccoli ritocchi o correzioni al seno.

  • per correggere piccole imperfezioni al seno
  • per aumentare in modo naturale le dimensioni delle mammelle
  • Per migliorare il risultato raggiunto con una precedente mastoplastica additiva
  • Per correggere eventuali pieghe presenti al bordo mediale delle mammelle dopo mastoplastica additiva (wrinkling e rippling)
  • Per ottimizzare l’aspetto della mammella dopo interventi di ricostruzione mammaria
  • per migliorare lievi asimmetrie tra i due seni
  • per pazienti che non amano l’idea di avere corpi estranei nelle mammelle
  • per ottimizzare la correzione del polo inferiore nelle pazienti che hanno mammelle tuberose e già operate di espansione ghiandolare

Se si desidera aumentare il volume del seno ancora di più o se si ha la necessità di correggere inestetismi più importanti l’intervento di prima scelta resta la mastoplastica additiva con protesi Napoli, Salerno, Caserta Roma.

Visita preliminare

"Ma perchè è importante una visita specialistica preliminare?"

La visita preliminare per la mastoplastica additiva consiste nella valutazione da parte del Dott. Domenico Campa di ciò di cui ha bisogno la paziente. È molto importante cercare di capire quali sono i desideri di chi si sottopone a tale intervento, offrire consigli e spiegare il procedimento che verrà utilizzato e cosa aspettarsi nei mesi successivi. Una giusta consapevolezza costituisce un aspetto importante del processo ed un’accurata pianificazione dell’intervento ne garantisce il successo e la piena soddisfazione della paziente.

Post operatorio: dopo la mastoplastica con innesto di grasso

“quali saranno le attenzioni che dovrò fare nei giorni seguenti la mastoplastica con innesto di grasso? e per quanto sarò obbligato a queste attenzioni?”

La degenza per un intervento di mastoplastica con innesto di grasso è poco impegnativa: è una procedura poco invasiva quindi eseguita in Day Surgery, cioè con intervento al mattino e paziente dimessa già nel tardo pomeriggio. Non è richiesta degenza domiciliare, pertanto il ritorno al lavoro è possibile già il giorno successivo o, se la paziente non se la sente, due o tre giorni dopo. Tuttavia, per un periodo di circa un mese, è consigliato l’utilizzo di uno specifico reggiseno.

Rischi E Complicanze

"quali sono le possibili complicazioni in un intervento di mastoplastica con innesto di grasso?"

Qualsiasi procedura chirurgica, per quanto di modesta entità ed eseguita su pazienti in buone condizioni generali, può raramente comportare l’insorgenza rara di complicanze generali o specifiche. Tra quelle specifiche va ricordata un attecchimento parziale, una correzione parziale ed asimmetrie limitate.

Storia di Mastoplastica Additiva a Napoli

La storia di Paola

Paola 22 anni e tanta voglia di femminilità. Il torace quasi piatto di Paola le ha sempre comportato un’eccessiva timidezza…

continua a leggere

Alcune domande frequenti

Sono necessarie ulteriori operazioni di lipofilling al seno?

Gli Anche con le tecniche piu’ all’avanguardia la percentuale di attecchimento del grasso trapiantato e’ variabile e non promettibile. In media una 40-60% del grasso soravvive al trapianto. Pertanto spesso si esegue una lieve ipercorrezione per compensare questa “perdita”. Nonostante cio’ e’ sempre bene considerare una seduta successiva allorche si scelga di sottoporsi a lipofilling.

Leggi gli articoli sull’argomento

mastoplastica additiva dual plane napoli campa

Mastoplastica Additiva: che vuol dire Dual Plane?

La mastoplastica additiva si è evoluta moltissimo negli ultimi anni, per soddisfare le richieste sempre più esigenti delle pazienti. L'inserimento delle protesi al di…

Pubblicazioni
Richiedi appuntamento