back

Interventi di Correzione dei Capezzoli e delle Areole

Correzione dei capezzoli Napoli

Descrizione interventi

I capezzoli e le areole possono presentare irregolarità o asimmetrie, e possono apparire introflessi, eccessivamente proiettati, o troppo grandi. Gli interventi di correzione dei capezzoli sono tutti eseguibili in anestesia locale, e permettono di rientrare immediatamente a casa in sicurezza. Vengono eseguite micro incisioni attraverso le quali i capezzoli vengono correttamente riposizionati o modellati. Nel caso della correzione delle areole mammarie la cicatrice cadrà nel punto di congiunzione tra la pelle chiara e la mucosa rossa.

Durata Intervento 30-50 minuti

Ospedalizzazione Day Hospital

Anestesia Locale

Recupero Immediato

Informazioni Utili

Per chi è indicata la correzione delle areole e/o dei capezzoli

“Sono una paziente adatta per un intervento di correzione delle delle areole e/o dei capezzoli?”

La paziente adatta a questo intervento ha una o più delle seguenti caratteristiche:

  • capezzoli introflessi
  • capezzoli troppo sporgenti
  • capezzoli grossi
  • areole asimmetriche
  • areola deformata

La vistia preliminare

"In che consiste la visita preliminare per correzione delle areole e/o dei capezzoli?"

La visita preliminare per la correzione delle malformazioni delle areole e/o dei capezzoli consiste nella valutazione da parte del Dott. Domenico Campa di ciò di cui ha bisogno la paziente. E’ molto importante cercare di capire quali sono i desideri di chi si sottopone a tale intervento, offrire consigli e spiegare il procedimento che verrà utilizzato e cosa aspettarsi nei mesi successivi. Una giusta consapevolezza costituisce un aspetto importante del processo ed un’accurata pianificazione dell’intervento ne garantisce il successo e la piena soddisfazione della paziente.

L’intervento di correzione delle areole e/o dei capezzoli

“cosa mi succederà durante l’intervento di correzione delle delle areole e/o dei capezzoli?”

L’intervento di correzione dei capezzoli, della durata media di 20 minuti, avverrà in anestesia locale e, se desiderata dalla paziente di una sedazione.

Nel caso di capezzoli introflessi, si procederà con una piccola incisione, verranno scollati i tessuti sottostanti e si estrofletterà il capezzolo suturandolo nella nuova proiezione.

Qualora i capezzoli si presentino sporgenti o troppo grossi, si procederà tramite piccole incisioni ad asportare piccole parti di tessuto in modo da ridimensionare il capezzolo in forma e diametro.

Nel caso in cui le areole siano deformate o asimmetriche, con delle incisioni periareolari o emipperiareolari si rimodellerà l’areola e la si riporterà a forma e dimensioni normali.

L'anestesia

"Che tipo di anestesia è prevista per l’intervento di correzione delle areole e/o dei capezzoli?"

La scelta del tipo di anestesia dipende dal singolo caso clinico e dalla tecnica prescelta. L’intervento di solito viene eseguito in anestesia loco-regionale con sedazione. A questo proposito avrà luogo uno specifico colloquio con il Medico Anestesista.

Post operatorio: dopo la correzione delle areole e/o dei capezzoli

“quali saranno le attenzioni che dovrò fare nei giorni seguenti la correzione delle areole e/o dei capezzoli? e per quanto sarò obbligato a queste attenzioni?”

Gli enormi progressi nel campo della chirurgia estetica consentono di effettuare la correzione delle areole e/o dei capezzoli senza particolari fastidi e consentendo recuperi molto celeri. Le pazienti generalmente non lamentano dolore subito dopo l’intervento e sono dimesse entro poche ore.

I tempi di ripresa

“quanto dovrò aspettare prima di riprendere le normali attività dopo un intervento di correzione delle areole e/o dei capezzoli?”

Generalmente dopo 2 giorni si é tranquillamente in grado di riprendere lavori d’ufficio o lavori che non comportino particolari sforzi fisici. Vietato guidare e fare sforzi di ogni tipo con gli arti superiori (braccia) per alcuni giorni, a seguire si provvederà ad una progressiva ripresa della propria vita sociale.

Rischi E Complicanze

Quali sono le possibili complicazioni in un intervento di correzione delle delle areole e/o dei capezzoli?

Qualsiasi procedura chirurgica, per quanto di modesta entità ed eseguita su pazienti in buone condizioni generali, comporta la non prevedibile possibilità di complicazioni generali. Statisticamente si può affermare che in persone in buone condizioni generali, i cui esami clinici preoperatori non dimostrino alterazioni significative, l’insorgenza di complicazioni degne di nota è molto rara. Vi è da dire che per i capezzoli introflessi è consigliabile procedere dopo l’allattamento in quanto la tecnica di correzione altera la capacità di allattare dal momento che seziona i dotti galattofori. Al pari di ogni altro tipo di intervento chirurgico la può dare luogo a complicazioni sia anestesiologiche (che verranno discusse durante il colloquio con il Medico Anestesista) che post chirurgiche generali o specifiche.

Alcune domande frequenti

Resteranno cicatrici dopo la correzione?

Normalmente le cicatrici sono sottili e praticate esattamente lungo il perimetro dell’areola, quindi invisibili.

Richiedi appuntamento