Mastopessi senza Protesi
Rinvigorisci il tuo seno
L’allattamento, variazioni di peso importanti e il naturale invecchiamento possono causare una ptosi del seno, cioè una caduta delle mammelle. Il lifting del seno aiuta a restituire tono al tuo seno, asportando la cute in eccesso e correggendo eventuali asimmetrie
Il tuo seno rimodellato, come desideri
Per raggiungere un risultato soddisfacente, il Dottor Campa valuterà con te la miglior strada da intraprendere, in base alle tue aspettative e la tua fisicità
Durata dell’intervento
1-2 ore
Ospedalizzazione
Day Hospital
Anestesia
Generale o locale
Tempo di recupero
7-10 giorni
Il tuo seno rimodellato, come desideri
Per raggiungere un risultato soddisfacente, il Dottor Campa valuterà con te la miglior strada da intraprendere, in base alle tue aspettative e la tua fisicità
Durata dell’intervento
1-2 ore
Ospedalizzazione
Day Hospital
Anestesia
Generale o locale
Tempo di recupero
7-10 giorni

INFORMAZIONI SULL’ INTERVENTO

In cosa consiste l'intervento?
L’intervento di mastopessi senza protesi può variare a seconda dell’entità della ptosi da trattare. La sede e l’entità delle cicatrici sono differenti a seconda che si tratti di: Mammelle con ptosi lieve, corrette con l’asportazione di un settore circolare di cute attorno all’areola, con una cicatrice localizzata in questa area. Mammelle con ptosi di grado intermedio o grave, che prevedono l’asportazione di cute attorno all’areola e della zona sottostante, con conseguente cicatrice verticale e periareolare, fino alla cicatrice a T invertita. Grazie alla mastopessi, è possibile anche intervenire su dimensioni del capezzolo e dell’areola eccessivamente grandi. Per minimizzare ulteriormente la visibilità delle cicatrici, le suture sono eseguite con punti interni. Al termine dell’intervento, in alcuni rari casi, possono essere inseriti tubicini per drenaggi. Questo intervento non prevede limiti di età, ma è comunque consigliabile aspettare il completo sviluppo del seno. Se stai pianificando una gravidanza, è preferibile rimandare l’intervento, poiché la gravidanza causa uno stiramento della cute che potrebbe vanificare i risultati della mastopessi.
Post-operatorio
Dopo la prima medicazione, dovrai indossare un reggiseno specifico per 4 settimane e per 24 ore al giorno. È possibile che si presenti un edema che si riassorbirà in 4-6 settimane. Sentirai un lieve dolore che può essere facilmente controllato con farmaci. Dovrai attendere almeno una settimana prima di riprendere le normali attività, mentre le attività sportive dovranno essere sospese per almeno 4 settimane.In caso di gravidanza, non ci sono problemi relativi all’allattamento poiché i dotti galattofori non vengono interessati da nessuna tecnica.
Risultati
ll tuo seno sarà più sollevato e tonico, capezzoli e areole potranno essere delle dimensioni e all’altezza che desideri, sempre compatibilmente con le tue caratteristiche fisiche, valutate con il Dottor Campa durante l’intervento preliminare.
Rischi
Ogni intervento chirurgico implica la possibilità — non prevedibile — di complicazioni anestesiologiche o post-chirurgiche specifiche o generali. Tuttavia, l’insorgenza di complicazioni è molto rara in persone con buone condizioni di salute, con esami clinici preoperatori senza alterazioni significative. Rischi e complicanze saranno discussi sia durante la visita preliminare che durante il colloquio con il medico anestesista.