Lifting Cosce
Gambe da mostrare, senza più fastidi
Il rilassamento dell’interno coscia può essere causato dalla perdita di peso, sia in persone giovani che meno giovani. Grazie al lifting cosce, puoi ottenere cosce più toniche ed eliminare infiammazioni e fastidi causati dallo sfregamento durante il cammino.
Gambe leggere e toniche
Le tue gambe riacquisteranno tonicità e freschezza, grazie a un intervento non troppo invasivo che nasconde la piccola cicatrice nella zona strategica dell’inguine, coperta dallo slip.
Durata dell’intervento
2 - 3 ore
Ospedalizzazione
1 giorno
Anestesia
Generale o Locale (spinale o epidurale)
Tempo di recupero
4-5 giorni
Gambe leggere e toniche
Le tue gambe riacquisteranno tonicità e freschezza, grazie a un intervento non troppo invasivo che nasconde la piccola cicatrice nella zona strategica dell’inguine, coperta dallo slip.
Durata dell’intervento
2 - 3 ore
Ospedalizzazione
1 giorno
Anestesia
Generale o Locale (spinale o epidurale)
Tempo di recupero
4-5 giorni

INFORMAZIONI SULL’ INTERVENTO

In cosa consiste l'intervento?
Durante la visita preliminare, il Dottor Campa ascolterà gli aspetti dell’inestetismo che ti creano maggior disagio e ti illustrerà gli effetti del lifting alle cosce. Il Dottor Campa studierà uno schema personalizzato in base alle tue caratteristiche per minimizzare la possibilità di cicatrici visibili. Il lifting cosce consiste nella rimozione della pelle e del grasso in eccesso dalla parte interna delle cosce. Vengono praticate incisioni nella piega dell’inguine e all’interno coscia, il tessuto sottostante viene rimodellato e reso più compatto. I contorni delle cosce vengono rimodellati attraverso una riduzione della pelle in eccesso e, nel caso si presenti uno strato adiposo troppo abbondante, si procede alla lipoaspirazione. In alcuni casi, la lipoaspirazione può essere utile per limitare la lunghezza delle cicatrici, poiché si assottiglia il pannicolo adiposo sottocutaneo, rendendo più agevole ed efficace il sollevamento e la distensione della cute. I margini inferiori della ferita vengono ancorati in profondità ai tessuti profondi, per limitarne la discesa e la conseguente visibilità della cicatrice. Le suture vengono eseguite con punti interni per rendere meno evidenti le cicatrici, ponendo estrema attenzione nell’esecuzione. Al termine dell’intervento possono essere inseriti uno o più drenaggi. Viene realizzata una medicazione o applicata una guaina elastica.
Post-operatorio
Il giorno successivo all’intervento, vengono sostituiti i bendaggi. Le zone di intervento si presenteranno gonfie e dolenti, ma i disagi possono essere alleviati assumendo i farmaci prescritti dal Dottor Campa. Per questo intervento, è necessaria una notte di ricovero, mentre già dopo 4-5 giorni puoi riprendere una vita assolutamente normale. Per limitare il gonfiore e velocizzare l’assestamento dei tessuti, consigliamo l’uso di calze a compressione graduata.
Risultati
L’interno coscia è ridefinito e le cosce appaiono più snelle e armoniose. Le suture previste nel lifting alle cosce vengono eseguite — di norma e per quanto possibile — con punti interni, per rendere meno evidenti le cicatrici, comunque poste in una zona coperta dallo slip.
Rischi
Ogni procedura chirurgica, anche di modesta entità ed eseguita su pazienti in buone condizioni generali, comporta la possibilità di complicazioni generali. L’insorgenza di complicazioni è comunque rara, in pazienti con esami clinici preoperatori che non dimostrino alterazioni significative. Il lifting alle cosce può dare luogo a complicazioni sia anestesiologiche (che saranno discusse con il medico anestesista) che post chirurgiche generali o specifiche. Le complicazioni specifiche comprendono necrosi, lesioni nervose, asimmetrie ed ondulazioni, tutte gestibili.