back

Tre informazioni importanti sugli interventi ai glutei

modellamento sedere

Quella che si avvia ad una lenta e un po’ malinconica conclusione è stata l’estate delle stories su Instagram e delle (ma anche “degli”) influencer e dai fisici bestiali.

Ma siamo proprio sicuri che tutto ciò che vediamo dagli schermi dei nostri smartphone sia frutto di centinaia di migliaia di squat e di 9 mesi passati a ingurgitare brodini e barrette ipocaloriche?

Premesso che l’allenamento è il primo e il più certo fattore di dimagrimento, bisogna dire anche che spesso non basta a far raggiungere i risultati desiderati.

L’aumento dei glutei, è l’intervento ai glutei che sta iniziando a spopolare nel nostro paese ed è pensato per migliorare le dimensioni e la forma.

Secondo le recenti statistiche dell’American Society of Plastic Surgeons, nell’ultimo anno solo negli stati uniti sono stati effettuati più di 14,000 interventi di aumento dei glutei.

Prima che tu decida di recarti dal chirurgo ci sono 4 cose importanti da sapere circa questo intervento:

Un lifting ai glutei è diverso da un aumento con protesi

In caso di leggera o severa ptosi del gluteo si ricorre al lifting che il Dottor Domenico Campa effettua attraverso la tecnica denominata  BUTTOCK ELASTIC LIFTING il lifting elastico del gluteo. È una nuova tecnica non invasiva di rimodellamento del gluteo con filo elastico, senza protesi, senza scollamenti e senza cicatrici, eseguibile in anestesia locale. Oggi è possibile ottenere un ringiovanimento naturale e duraturo dei glutei con questa tecnica che prevede l’utilizzo di un filo elastico e ago a due punte che è posizionato nel sottocute in 3 cerchiaggi successivi a “borsa di tabacco”. Qualora invece si opti per l’inserimento di protesi, l’intervento viene svolto in anestesia generale; attraverso un’incisione posta nel solco intergluteo viene allestito uno spazio o superficiale al muscolo gluteo o subito profondamente ad esso nel quale viene inserita la protesi. La manovra deve essere realizzata con una certa accuratezza per evitare sanguinamenti e per alloggiare nella sede più opportuna ed in modo simmetrico le protesi. È opportuno utilizzare dei drenaggi che verranno lasciati in sede per alcuni giorni.

Il miglior aumento dei glutei sarà quello proporzionato al tuo corpo

Un chirurgo esperto saprà consigliarti la migliore dimensione/forma/procedura chirurgica secondo il tuo tipo di fisicità. Se da un lato infatti può essere di grande aiuto avere una “forma ideale” alla quale ispirarsi in sede di incontro con il chirurgo, bisogna sempre fidarsi del consiglio del proprio medico il quale saprà portarci al risultato migliore possibile con la tecnica meno invasiva possibile.

I risultati di questo tipo di intervento hanno una durata molto lunga

Potrai godere dei risultati del tuo intervento per molti anni a venire. Le protesi che vengono utilizzate, ad esempio, sono sicure e mantengono un aspetto perfetto per oltre 10 anni. Proprio per questo ti consigliamo di valutare molto attentamente insieme al tuo chirurgo la migliore procedura possibile e, nel caso di impianto di protesi, una dimensione appropriata.

 

Articoli correlati