back

Rassodare l’interno coscia

Rassodare interno coscia in alternativa al lifting cosce - Napoli

Rassodare l’interno coscia, con soli 5 esercizi al giorno, da fare in soli 10 minuti

Se il vostro interno coscia è flaccido, sappiate che è una condizione molto diffusa, anche nelle donne più magre. Questo perché è una zona del corpo molto difficile da mantenere tonica perché soggetta a continue sollecitazioni. Quindi come si fa per rassodare l’interno coscia? Il consiglio più ovvio, è quello di seguire una dieta sana povera di grassi, praticare attività sportiva e soprattutto esercizi mirati alla tonificazione della zona.

Per ritrovare la forma e la tonicità perduti, sarebbe bene dedicare 10 minuti di esercizi al giorno tutti i giorni. Ecco 5 semplici esercizi per rassodare l’interno coscia direttamente a casa vostra, senza dover andare in palestra.

1) Divaricamenti

Bisogna sdraiarsi sul pavimento in posizione supina, con le mani distese lungo i fianchi. Alzare le gambe fino a formare un angolo di 90° con il bacino e divaricarle. Bisogna restare in posizione aperta per 5 secondi e poi lentamente, richiudere le gambe. Andrebbero fatte 3 serie da 10

2) Stretching 

Mettersi supine, distendere le braccia lungo il corpo con le gambe tese. Piegare la gamba destra formando un angolo di 45° e portare il piede accanto al ginocchio sinistro. Bisogna rimanere in questa posizione per 2 minuti. Poi piegate anche la gamba sinistra e, con entrambe le gambe piegate, state ferme per altri 2 minuti spingendo con le mani le cosce a terra. A questo punto, stendete la gamba destra e rimanete ancora un minuto con la gamba sinistra piegata. Stendete anche la gamba sinistra. Ripetete questa serie di movimenti per tre volte.

3) Squat

Anche gli squat sono molto adatti a rassodare l’interno coscia. Bisogna farli davanti allo specchio per assicurarsi che durante il piegamento la schiena rimanga dritta e che la discesa sia perpendicolare a terra. I piedi devono essere in linea con le spalle e solo a questo punto si può iniziare la discesa e successivamente la salita per circa 60 secondi.

4) Grand plies

In posizione eretta, aprite le gambe con le punte dei piedi rivolte all’esterno. Tenendo il busto fermo e stringendo i glutei, scendete fino a che il bacino non raggiunge la linea delle cosce. Rimanete in questa posizione per 2 minuti e poi risalite sempre tenendo fermo il tronco del vostro corpo. Fate 2 serie da 10 piegamenti.

5) Chiamare il chirurgo plastico

Certo perché, sebbene seguiate tutti i consigli elencati potete star certe che per molti casi si possono raggiungere i risultati sperati solo ricorrendo alla chirurgia plastica. Il lifting dell’interno cosce è uno degli interventi più richiesti al Dott. Domenico Campa. Dimenticate cicatrici vistose ed edemi post intervento, grazie alla rivoluzionaria tecnica Avultion Technique adottata dal Dott. Domenico Campa, si possono ottenere ottimi risultati con una convalescenza minima ed un rapido ritorno alle attività giornaliere.

Vi ricordiamo che il Dott. Domenico Campa fa studio ed effettua interventi di lifting cosce a Napoli, Caserta, Salerno e Roma.

Articoli correlati