back

Intervista al Dottor Campa su TGCOM.24

Chirurgo plastico Napoli

Vi riportiamo l’intervista fatta dal TGCOM.24 Il Dott. Domenico Campa scelto come esperto a cui rivolgere alcune domande sul mondo della chirurgia plastica

Armonia ed equilibrio; l’esperto di chirurgia plastica e gli interventi di oggi

Mastoplastica additiva, liposuzione, rinoplastica, blefaroplastica; cosa non si fa per restare belle e piacere e soprattutto piacersi!

Ma bisogna affidarsi a mani esperte, come quelle del chirurgo plastico Domenico Campa, di Napoli, gettonatissimo da clienti italiane, ma anche internazionali e non mancano i signori uomini, sempre più attenti alla cura del proprio corpo. Il dottor Campa è membro Internazionale della Società Americana di Chirurgia Plastica – ASPS – e della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica – SICPRE.

Quali sono i trend del settore?

“Aumento dei filler, botox, confermano che già dai 25 anni in su c’è la volontà di curarsi e correggere le rughe prima che si evidenzino” – dice il dottor Campa – “ai fili credo poco. Oggi il lifting viene fatto con cicatrici limitate e un rapido recupero di 7/10 giorni, con rientro all’attività lavorativa”.

Quando si presenta da lei una o un paziente che non hanno bisogno dell’intervento, come si comporta?

“L’onestà professionale ripaga sempre; in caso di disagio comprendo, ma se qualcuna/o vuole labbra troppo prominenti, viso innaturale, l’impegno è quello di far riflettere. Bisogna modulare le aspettative, ognuno di noi deve partire da una sua base e la perfezione non esiste”.

Quali sono gli interventi in crescita?

“Ginecomastia, capelli – un cruccio psicologico per l’universo maschile-rinoplastica, filler, botox, liposuzione sulla pancia per gli uomini, naso già dai 18 anni. In grande aumento il trattamento del grasso non invasivo, la criolipolisi e il rinofiller”.

Il dottor Campa viene da una famiglia di medici; “sin da piccolo avevo la passione per la chirurgia, per un senso estetico, l’amore per la pittura, l’arte, passioni che coltivo anche nel privato. La chirurgia plastica per me è sinonimo di precisione, attenzione al dettaglio, equilibrio e armonia, ma, ripeto, la perfezione non esiste. Sono a favore della valorizzazione della naturalezza, della correzione senza eccessi. Non esiste uno standard, bisogna lavorare sulla propria base di partenza, senza per forza voler assomigliare a un’altra persona. Togliere le rughe, oggi, significa migliorare il volto senza snaturarlo”.

foto da tgcom24 del dottor campa


Se volete leggere l’intervista dal sito TGCOM.24 il link è il seguente

movida.tgcom24.it Armonia ed equilibrio; l’esperto di chirurgia plastica e gli interventi di oggi
(1 ottobre 2018)

Articoli correlati