back

Abbronzatura perfetta!

pelle al sole: consigli chirurgo estetico

I consigli utili per ottenere un’abbronzatura perfetta senza danneggiare la pelle:

Il sole si sa, se non si prendono le giuste precauzioni, causa danni alla pelle inaridendola, accentuando le rughe, e dando il via ad una serie di complicazioni più gravi del semplice invecchiamento precoce.

Con i weekend primaverili vien voglia di esporsi per una prima tintarella, ma sono proprio le prime esposizioni ai raggi solari ad essere più aggressive e dannose poiché la nostra pelle va preparata.

Se non volete rinunciare al colorito dorato che vi fa sentire inevitabilmente più belle, basta un po’ di buon senso e qualche trattamento che può aiutare a non danneggiare la cute.

Cosa evitare:

  • ESPORSI SENZA UN’ADEGUATA PROTEZIONE. Un alto SPF vi proteggerà e renderà l’abbronzatura graduale, ma più duratura.
  • EVITARE IL MAKE UP. Scegliere de prodotti “Sun friendly” senza profumazioni o alcool che procurerebbero solo antiestetiche macchie, rimovibili poi solo con il laser.
  • NON ESPORSI SOTTO CURA ANTIBIOTICA. Gli antibiotici a cui prestare attenzione sono i sulfamidici, i chinoloni e le tetracicline. Le molecole di questi medicinali, che si utilizzano come cure antibiotiche, in alcuni casi potrebbero causare delle reazioni di fotosensibilizzazione.

abbronzatura e protezione della pellecura della pelle e abbronzatura

Quali trattamenti sono idonei per preparare la pelle all’estate con il calura e sole?

La medicina estetica può aiutarci a pulire, distendere, levigare la pelle per favorire un’ abbronzatura uniforme, senza danni da photo-aging attraverso 3 punti fondamentali:

  • IDRATARE IN PROFONDITÀ. Con la biovitalizzazione viso, collo, décolleté e mani possono essere rivitalizzate, idratate in profondità e levigate in una sola seduta. Questa tecnica microiniettiva restituisce turgore, compattezza e luminosità alla pelle. Il Dott. Domenico Campa effettua questo trattamento (negli studi di Napoli, Roma, Caserta e Salerno) con il nuovo prodotto Allergan Volite che garantisce risultati per 9 mesi
  • RINNOVARE LA PELLE. Con un peeling profondo, si eliminano gli strati superficiali ispessiti, la pelle già dalla prima seduta sarà più luminosa e dal colorito uniforme e la grana compatta. Il Dott. Domenico Campa effettua questo trattamento di dermoabrasione (negli studi di Napoli, Roma, Caserta e Salerno)
  • DISTENDERE LE RUGHE. Con il botox si possono distendere le rughe della fronte e del contorno occhi, si evitano così quelle antiestetiche pieghe a livello cutaneo che d’estate rimangono bianche. Il trattamento di Botox viene effettuato in una sola seduta ed il Dott. Domenico Campa lo effettua negli studi di Napoli, Roma, Caserta e Salerno ed è preferibile ripeterlo ogni 4/6 mesi.

Articoli correlati

bolle bichat

Bolle di Bichat

Avete mai sentito parlare dell’ asportazione delle bolle di Bichat? Probabilmente no! Eppure si tratta di uno degli ultimi trend…

Pubblicazioni
differenza botox e filler

Differenze tra Botox e Filler

L’Italia è al 4° posto nella classifica mondiale, per maggior numero di trattamenti di medicina estetica, secondo il Rapporto ISAPS.…

Pubblicazioni